Corsi di aggiornamento

Affinché le conoscenze dei/delle conducenti siano attualizzate l’ADR prevede che ogni cinque anni si frequenti un corso di aggiornamento. Questo può essere svolto a partire dell’ultimo anno della validità della certificazione ADR in modo che la validità possa essere prorogata senza interruzione. Alla scadenza della certificazione ADR deve dinuovo essere frequentato un corso di base (o un corso polivalente). I singoli corsi di aggiornamento durano almeno la metà del tempo dei rispettivi corsi di prima formazione, i corsi polivalenti almeno due giornate.

Esame

La formazione si conclude con un esame scritto, nel quale devono essere svolte meno domande che nell’esame di base. Per rinnovare la certificazione ADR può anche essere seguito un corso di base al posto di una formazione di aggiornamento.